Rieducazione posturale

riabilitazione-posturale

Esercizi di stabilizzazione

Tantissime persone non si sentono in ottima forma per colpa di disturbi quasi quotidiani alla schiena o per colpa di un infiammazione che ormai è diventata cronica. In queste condizioni si avvertono tanti limiti nella funzionalità di tutti i giorni, il che è peggio del dolore in sè … Per queste persone gli esercizi di stabilizzazione sono di grande aiuto.

I principi di questi allenamenti sono basati su i più recenti concetti medici riguardanti i disturbi alla colonna vertebrale. Si parte dal presupposto che in caso di mal di schiena cronico, per diversi motivi, la forza e la reattività dei muscoli stabilizzatori della schiena sono indeboliti.

Dopo un episodio di mal di schiena o mal di collo sembra che tutto torni alla normalità dal momento che non ci sono più fastidi o dolori. In realtà NON è così. Il problema è che i muscoli profondi, stabilizzatori non riprendono spontaneamente la forza e la reattività di prima e quindi aumenta il rischio di disturbi cronici.

Fondamentali per un recupero completo e per prevenire ricadute sono gli esercizi di stabilizzazione ma anche imparare ad utilizzare correttamente la schiena, il collo, il proprio corpo. Insistere a fare movimenti che vanno a sovraccaricare la colonna vertebrale nei suoi punti deboli, inevitabilmente conduce a ricadute e può portare alla cronicità di un problema. Noi esseri umani tendiamo ad essere molto abitudinari e di conseguenza perseveriamo nel comportarci secondo le nostre abitudini. Prendere coscienza dei nostri comportamenti e imparare a correggerli sono fondamentali per un recupero naturale.

Rieducazione posturale

La rieducazione posturale punta a migliorare la postura statica, ma anche dinamica, preferibilmente nei movimenti funzionali (movimenti che facciamo quotidianamente) insegnando al paziente di prendere coscienza del proprio modo di posizionarsi e di muoversi e correggendolo dove sbaglia sovraccaricando muscoli, legamenti, fascie e articolazioni.

Per arrivare a migliorare la propria postura è utile fare esercizi per rinforzare le catene muscolari indebolite, allungare quelle invece troppo corte e per imparare a fare movimenti corretti.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *