Osteopatia nei bambini

ll trattamento osteopatico in ambito pediatrico è un approccio gentile e non invasivo, attraverso il quale l’osteopata favorisce il meccanismo intrinseco del corpo di auto-guarigione, al fine di garantire al neonato o al bambino un corretto sviluppo.

Nel neonato i disturbi più frequenti sono conseguenti al trauma del parto e dei primi mesi di vita e sono rappresentati da: plagiocefalia (asimmetria cranica), ostruzione del dotto lacrimale (dacriocistite), otiti recidivanti, disturbi del sonno, rigurgiti frequenti, coliche addominali.

Nel bambino e nell’adolescente i disturbi più frequenti si manifestano sotto forma di cefalee, sinusiti, mal di schiena e scoliosi. Tali sintomi sono spesso correlati a disfunzioni dell’apparato muscolo scheletrico conseguenti a traumi, terapie ortodontiche, interventi chirurgici e alla pratica di attività sportiva.

L’osteopata collabora attivamente con figure medico specialistiche come pediatri, dentisti e ortopedici al fine di garantire al piccolo paziente il miglior percorso terapeutico possibile.

Richiedi informazioni ORA

Hai bisogno di un servizio? Contattaci per informazioni o per fissare un appuntamento.