Tsunami o Colpo di Frusta?

Tsunami o Colpo di Frusta?

Cosa accade durante un tamponamento? Il capo subisce un’accelerazione e decelerazione nell’arco di pochi istanti che causa il così detto Colpo di frusta o Whiplash. In seguito al brusco movimento, il capo subisce un’iperestensione seguita da una flessione cervicale.

Subito dopo l’incidente spesso la persona non presenta dolori o sintomi particolari, tuttavia entro 12-24 ore si rende conto che qualcosa non funziona come dovrebbe….

Dolore al collo, mal di testa, vertigini e sbandamenti, nausea, dolore e formicolii agli arti superiori e mal di schiena, rigidità sono i più comuni dei sintomi che si possono presentare. Altri sintomi che dovrebbero indurre la persona a recarsi da un professionista ma che spesso vengono sottovalutati sono: insonnia, ansia, perdita di concentrazione e di memoria, acufeni (ronzii alle orecchie), abbassamento della vista… In questi pazienti si deve cercare la causa dei sintomi sia nella zona del dolore che a distanza!!!

Se al momento dell’urto, la testa è ruotata, le lesioni sono generalmente più importanti, in quanto questa posizione mette la maggior parte delle strutture (faccette, disco intervertebrale e legamenti) in una situazione di maggior stress.

Ma traumi anche banali e di piccola entità spesso possono portare a situazioni di dolore che si protraggono per mesi questo accade perché ogni persona ha un vissuto del proprio corpo che il cervello non dimentica!!! Ecco perché spesso si “risvegliano” sintomi che avevamo dimenticato o pensavamo di aver risolto… Una corretta valutazione e trattamento possono riportare EQUILIBRIO in seguito allo TSUNAMI del colpo di frusta!

 

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *